È meglio una sigaretta elettronica piccola o grande?

La scelta della sigaretta elettronica non è affatto semplice, e ovviamente si basa sulle esigenze di chi la acquista. C’è chi cerca una sigaretta elettronica di piccole dimensioni, chi invece una più grande ma che abbia una maggiore autonomia.

Non esiste quindi una valutazione in termini di giusto o sbagliato, perché ognuno ha le sue esigenze. Possiamo però vedere quali sono i vantaggi dell’avere una sigaretta elettronica piccola e meno ingombrante ed una più grande.

Per esempio molti kit di sigaretta elettronica della Joyetech producono delle e-cig di dimensioni minime: pensiamo a Joye Eroll-C, una piccolissima sigaretta elettronica elegante e davvero compatta che sta in qualsiasi tasca. Un prodotto eccellente per chi non abbia mai spazio nelle tasche o nella borsa, o per chi porti con sé il minimo indispensabile, ma assolutamente non consigliabile a chi cerca una sigaretta elettronica che possa garantire un’autonomia per almeno una giornata di lavoro.

Molto piccola, compatta, leggera anche il kit CuAIO D22 della Joyetech. Anche in questo caso, un prodotto che possiamo consigliare a chi cerca una sigaretta elettronica discreta, elegante, piccola, leggera, e che può essere messa per esempio anche nella pochette senza neppure accorgersi di averla presa.

Non di certo il prodotto adatto per chi cerca una sigaretta elettronica molto versatile, con una certa autonomia e che offra uno spazio interessante di personalizzazione.

Chi sta cercando una sigaretta elettronica di carattere, che possa essere una compagna fedele sul lavoro – magari quando si deve stare in macchina per delle ore e quindi non si ha modo di ricaricare la e-cig – allora può orientarsi su modelli che hanno delle dimensioni più importanti, come per esempio la Smok Micro One. Si tratta di una sigaretta elettronica di dimensioni abbastanza grandi e molto amata soprattutto dai grandi fumatori che vogliono smettere di fumare. Garantisce un’alta potenza ed un tiro forte, di polmone, e in sole due ore è pronta per garantire cento svapate in un giorno: ha autonomia media di tre giorni.

Quindi, come abbiamo potuto vedere, non esiste una sigaretta elettronica migliore in assoluto a seconda delle dimensioni. Infatti una sigaretta elettronica grande è solitamente anche migliore per chi abbia mani grandi ed in genere può offrire un’autonomia di diversi giorni, un tiro potente e la possibilità di personalizzazione del tiro e del vapore.

Invece una sigaretta elettronica è in genere amata da chi abbia lo spazio in borsa o in tasca contato, o da chi cerca una seconda sigaretta elettronica, per esempio da portare con sé in ufficio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *